Stemma Fiorenzuola

FIORENZUOLA

  •  
  •  

  •  

Abbonamenti 2014-15

  •  
  • CAMPAGNA ABBONAMENTI
  • U.S. FIORENZUOLA
  •  
  • Campionato di Serie D 
  • Stagione Sportiva 2014/15
  •  
  • La Società ha deciso di mantenere invariati i prezzi rispetto alla passata stagione in Eccellenza. Sono previsti abbonamenti ridotti per le donne e gli over 60, mentre i più giovani entreranno gratuitamente. Tante le promozioni dedicate agli abbonati, tra cui l’estrazione di un weekend per due persone e un’esclusiva maglietta sostenitore. E' possibile sottoscrivere l'abbonamento dal lunedì al venerdì, dalle ore 15.00 alle 18.30, presso la segreteria dello Stadio.  

 

Listino Prezzi Abbonamenti:

- Tribuna Centrale: 150 €

- Tribuna Laterale Coperta: 100 € 

- Gradinata Scoperta: 60 €

- Ridotto Over 60 anni: 50 €

- Ridotto Donne: 50 €

- Under 12 anni ingresso gratuito

 

Le interviste

Next Match

  • Campionato Serie D
  • Domenica 21 Settembre, ore 15.00
  • Rimini - Fiorenzuola
  •  

Visitatori on line

 72 visitatori online

Totale Visitatori Sito

Tot. visite contenuti : 140557

Richieste di Accredito

Le richieste di accredito per le partite casalinghe devono pervenire inderogabilmente al numero di FAX 0523-982615, entro 24 ore prima dell’inizio dell’incontro. La richiesta deve specificare:

· Società, Ente o altro Soggetto richiedente;

· Partita interessata e data;

· Numero di accrediti;

· Cognome e nome, date e luogo di nascita, qualifica dei beneficiari;

I nostri Sponsor


 




 

Sponsor elenco completo 

Amarcord - Come eravamo..

Mercoledì 17 Settembre 2014 20:50

 

Fiorenzuola vittorioso al Comunale

 

Fiorenzuola – Formigine: 1 – 0

 


Fiorenzuola: Valizia, Donati, Fogliazza, Piva, Petrelli, Mazzoni (78’ Ratti), Pighi (67’ Masseroni), Sessi, Franchi, Piccolo (72’ Lucci), Guglieri. All. Mantelli

 

Formigine: Oppici, Casini (55’ Dall’Aglio), Essel, Perelli, Bevoni, Alessandrini, Hoxha (74’ Puglisi), Caselli, De Vecchis, Artiaco (62’ Galiera), Franchini. All. Belletti 

 

Arbitro: Dal Pan di Belluno (Latifondi-Campagnolo)
Ammoniti: Hoxha(Fo), Bevoni (Fo), Fogliazza (Fi), Perelli (Fo).

Espulsi Sessi (Fi), Mantelli (Fi) 
Reti: 41’ rig. Franchi (Fi)

 

Come annunciato alla vigilia, Mister Mantelli deve fare i conti con Casisa indisponibile, Lucci non al massimo della condizione e Piccolo alle prese con qualche dolore muscolare. Così in partenza il Fiorenzuola schiera Valizia in porta; in difesa Donati e Fogliazza esterni bassi con Petrelli e Piva in posizione centrale; a centrocampo Mazzoni, Sessi e Guglieri con Pighi avanzato a supporto delle due punte Piccolo e Franchi. Gli ospiti rispondono col più classico dei 4-4-2. 
Il Formigine parte subito su ritmi alti e prova ad intimorire i rossoneri, ma è il Fiorenzuola a rendersi per primo pericoloso grazie ad un’ottima verticalizzazione per Guglieri, la cui conclusione di destro è imprecisa. Al 20’ fraseggio da manuale tra Donati, Piccolo e Pighi, con quest’ultimo che da ottima posizione, anziché andare al tiro, preferisce la soluzione più generosa dell’assist, ma Oppici intuisce e sventa la minaccia. Il Formigine prova a reagire con De Vecchis, ex Piacenza, che serve ad Artiaco un’ottimo pallone, ma la sua conclusione è fuori bersaglio. Al 36’ Hoxha scende dalla fascia sinistra, si accentra e nell’attimo del tiro viene ingenuamente trattenuto per la maglia. Per il direttore di gara non c’è dubbio e tra le proteste rossonere indica il dischetto del rigore. Della battuta s’incarica De Vecchis, ma super Valizia intuisce la traiettoria del pallone e para. Poco dopo è Piccolo a procurarsi un calcio di rigore, su intervento falloso di Oppici. Dal dischetto Franchi non sbaglia, per l’1-0. Col Formigine frastornato per il gol subito, Sessi e compagni spingono sull’acceleratore alla ricerca del raddoppio e poco dopo Franchi impegna Oppici, la cui respinta è intercettata da Guglieri che non riesce però a trovare la conclusione vincente. Qualche minuto e ancora Franchi di testa è pericolosissimo, con Oppici battuto questa volta è Perrelli a salvare sulla linea. 
Nel secondo tempo Petrelli e compagni mettono in scena lo stesso copione del primo: possesso palla, manovra fluida e  superiorità numerica in tutte le zone del campo. E’ così che alla prima verticalizzazione Piccolo viene steso in area da Alessandrini e si procura il secondo rigore della giornata. Ancora una volta è Franchi ad andare sul dischetto, ma Oppici sembra aver imparato la lezione e para il tiro del numero nove rossonero. Sui seguenti  sviluppi dell’angolo, Fogliazza con un potente tiro dalla distanza centra il palo. 
Piccolo mostra tutta la sua classe quando, imbeccato da Franchi, supera Oppici e vede negarsi il gol sulla linea di porta da Essel. Il Formigine si rivede in avanti con Franchini, la cui conclusione è deviata in angolo senza problemi da Valizia. Nel finale il direttore di gara espelle prima Sessi, per un fallo ai danni di Puglisi e poi Mantelli per proteste. E’ comunque ancora il Fiorenzuola, in inferiorità numerica, ad andare vicino al gol con Guglieri e Lucci, ma il portiere ospite è prodigioso. Al triplice fischio finale arrivano così i primi tre punti stagionali, guadagnati grazie ad una vittoria strameritata, alla luce di quanto espresso in campo. Si guadagnano una particolare menzione le prestazioni di Piccolo e Valizia, oltre al sempre generoso ed infaticabile Guglieri. Anche il comparto arretrato merita una citazione, con Piva e Petrelli  che oggi sembravano una barriera insormontabile per gli attaccanti del Formigine.   

 
Martedì 16 Settembre 2014 20:49

 

Domani turno infrasettimanale al Comunale

 

Domani alle ore 15 al Comunale turno infrasettimanale per il Girone D di Serie D, con i rossoneri che ospiteranno la formazione modenese del Formigine, che la scorsa domenica ha messo in seria difficoltà la Correggese. Franchi e compagni, dopo i due pareggi ottenuti con Thermal Abano e Montemurlo, cercheranno tra le mura amiche i primi tre punti stagionali, soprattutto dopo lo 0 a 0 di domenica scorsa, che va stretto agli uomini del Presidente Pinalli, alla luce della buona prestazione fatta. Ieri sera il Fiorenzuola è stato ospite in prima serata della trasmissione Goal Time, condotta da Nicoletta Marenghi e punto di riferimento per tutti gli appassionati di calcio piacentino. Come sottolineato dai fratelli Baldrighi, davanti alle telecamere di Telibertà, “La Società è soddisfatta di questo inizio campionato. Sembra essersi creato un gruppo eccellente ed un’ottima sintonia tra i ragazzi, che presto porterà ad ottenere buoni risultati, anche se l’obiettivo dichiarato resta una salvezza tranquilla, per onorare tutti gli sforzi fatti l’anno scorso per raggiungere la Serie D". Anche Mister Mantelli si è dichiarato contento delle ultime due prestazioni, però ha suonato la carica in vista dell’impegno di domani, chiedendo ai suoi più grinta e cattiveria agonistica. Infine capitan Piva ha esortato tutti i tifosi a sostenere i colori rossoneri e a venire allo stadio, perché comunque essere incitato dagli spalti da sempre una carica in più.     

 
Domenica 14 Settembre 2014 21:59

 

Secondo risultato utile del Fiorenzuola

 

 

 

 

Jolly Montemurlo Fiorenzuola: 0-0

 

Jolly Monemurlo: Biagini, Olivieri, Lulja, Raimondo, Lamma, Mazzanti, Di Vito (18' Gelli), Lepni, Mezgour, De Gori, Giovannelli. A disp.: Sternini, Frosini, Cappellini, Lenzini, Manetti, Biagioni, Andreozzi, Sardini. All.: Settesoldi

 

Fiorenzuola: Valizia, Donati, Fogliazza, Petrelli, Piva, Mazzoni (Ratti), Pighi (Masseroni), Sessi, Piccolo, Lucci (Franchi), Guglieri. A disp.: Comune, Legrenzi, Campana, Caporali. All.: Mantelli.
 

Arbitro: Moriconi (Antonaglia e Rabotti)
Note: Espulso Biagini al 17’pt

 

Con Casisa e Vaccari indisponibili e bomber Franchi alle prese con la pubalgia,  Mister Mantelli decide di schierare Valizia in porta; in difesa Donati e Fogliazza sugli esterni con Petrelli e Piva centrali; a centrocampo Pighi, Sessi e Mazzoni, con Guglieri avanzato a supporto delle punte Piccolo e Lucci, con quest’ultimo non al cento per cento della condizione per un problema alla schiena. 
Sessi e compagni partono subito forte con Lucci, che dopo qualche minuto, ha una buona occasione per portare i suoi in vantaggio, ma Biagini si oppone. Dopo poco, Biagini nel tentativo di salvare su Piccolo lanciato a rete, tocca con le mani il pallone fuori area. Per l’arbitro è espulsione diretta, così nel Montemurlo esce De Vito ed entra il secondo portiere Gelli, che a fine partita risulterà il migliore in campo dei suoi. Il primo suo intervento provvidenziale è sulla punizione susseguente di Guglieri. Allo scadere del primo tempo, Lucci ancora pericoloso, ma sulla sua conclusione Gelli  si supera.
Nel secondo tempo il Fiorenzuola continua a creare gioco e rimanere padrone del campo, facendo valere la superiorità numerica, ma il Montemurlo chiude bene gli spazi e pensa a difendersi a testa bassa. I rossoneri ci provano con  Pighi, che dalla distanza di sinistro costringe Gelli agli straordinari. Poi è la volta di Piccolo, che dopo un’ottima combinazione Franchi – Guglieri, si vede negare il gol sempre da Gelli. Bisogna attendere l’85’ per vedere un’azione in avanti del Montemurlo, con Giovannelli che si trova solo davanti a Valizia, ma si fa ipnotizzare dal numero uno rossonero che salva il risultato. Mazzoni e compagni ci provano fino alla fine e nel finale un’azione pericolosa di Franchi viene fermata dalla chiamata del collaboratore dell’arbitro.

Secondo risultato utile su due partite per Piva e compagni, che tornano con un punto dalla difficile trasferta in terra toscana. I ragazzi di Mister Mantelli, aiutati dall’espulsione di Biagini ad un quarto d’ora dal fischio d’inizio, hanno creato una mole di gioco impressionante e sono stati padroni del campo per tutta la partita, meritando sicuramente qualcosa in più. L’unico rammarico è quello di non essere riusciti a concretizzare in gol le tante azioni costruite, complice il dodicesimo Gelli in super giornata ed in grado di compiere veri e propri interventi miracolosi sugli attaccanti rossoneri.

  

 
Domenica 14 Settembre 2014 13:30

 

Categoria Allievi B Interproviciali

Vigor Carpaneto - Fiorenzuola 2-2

 


Fiorenzuola
Ballerini- Guglielmetti (Dalla Bella dal 9 st)- Jesini (Milosevic dal 22 st)- Zanelli (mladenovic dal 33 st)- Macchetti- Marenghi- Spagnoli (Tahiraj dal 15' st)- Pighi- Di Paolo- Parma (Franzini dal 9' st)- Bara (Zoni dal 27' st).
A disposizione: Riboli  
Allenatore: Monnet

Vigor Carpaneto
Buzzoni- Marini- Dordoni- Mulazzi- Maio- Albanese- Iannucci- Chiapperini- Freschi- Karakeci- Zoumbare
Allenatore: Pastori
A disposizione: Aguda- Rizza dal 35 st- Solari 22 st- D'Orta- Chiesa dal 12 
st- Giannoccaro dal 22 st- Maggi dal 27 st

Ammonizioni
Dalla Bella (F), Iannucci (C), Karakeci (C), Chiesa (C)

Marcatori
Di Paolo (F) al 6' pt e 29' pt - Iannucci (C) al 15' st, Zoumbare all' 84' st

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 131