Stemma Fiorenzuola

FIORENZUOLA

  •  
  •  

  •  

Abbonamenti 2014-15

  •  
  • CAMPAGNA ABBONAMENTI
  • U.S. FIORENZUOLA
  •  
  • Campionato di Serie D 
  • Stagione Sportiva 2014/15
  •  
  • La Società ha deciso di mantenere invariati i prezzi rispetto alla passata stagione in Eccellenza. Sono previsti abbonamenti ridotti per le donne e gli over 60, mentre i più giovani entreranno gratuitamente. Tante le promozioni dedicate agli abbonati, tra cui l’estrazione di un weekend per due persone e un’esclusiva maglietta sostenitore. E' possibile sottoscrivere l'abbonamento dal lunedì al venerdì, dalle ore 15.00 alle 18.30, presso la segreteria dello Stadio.  

 

Listino Prezzi Abbonamenti:

- Tribuna Centrale: 150 €

- Tribuna Laterale Coperta: 100 € 

- Gradinata Scoperta: 60 €

- Ridotto Over 60 anni: 50 €

- Ridotto Donne: 50 €

- Under 12 anni ingresso gratuito

 

Le interviste

Next Match

  • Campionato Serie D
  • Domenica 26 Ottobre, ore 14.30
  • Fidenza - U.S. Fiorenzuola
  •  

Visitatori on line

 28 visitatori online

Totale Visitatori Sito

Tot. visite contenuti : 87967

Richieste di Accredito

Le richieste di accredito per le partite casalinghe devono pervenire inderogabilmente al numero di FAX 0523-982615, entro 24 ore prima dell’inizio dell’incontro. La richiesta deve specificare:

· Società, Ente o altro Soggetto richiedente;

· Partita interessata e data;

· Numero di accrediti;

· Cognome e nome, date e luogo di nascita, qualifica dei beneficiari;

I nostri Sponsor


 



 


 

Sponsor elenco completo 

Amarcord - Come eravamo..

Sabato 25 Ottobre 2014 19:47

5° Giornata di Campionato - Girone Autunnale

 

Esordienti 2002

 

A.S.D. Caorso vs U.S. Fiorenzuola 0-16

 

U.S. Fiorenzuola: 1 Zanetti - 2 Nonni - 3 Sesenna - 5 Hathaway - 6 Romeo - 7 Morsia - 9 Maiorino - 11 Cremona - 12 Bucaria - 13 Croci - 14 Bara - 15 Bertè - 17 Kount. All. Fanzini

 

Reti:
Cremona 3

Bara 2

Bertè 2
Hathaway 2
Kount 2
Nonni 1
Maiorino 1
Morsia 1
Sesenna 1
Autorete 1

 
Sabato 25 Ottobre 2014 19:31

 

Juniores: Formigine – Fiorenzuola: 0 - 1

 

 

A.C. Formigine: Succi, Sassi, Bertocchi (33’ Giovani), Picariello, Scacchetti, Piccinini, Monelli (60’ La Pietra), Bozzani, Odoro (70’ Pederzoli), Gibellini, Poli. A. disp.: Giuntoli, Penna, Lotti, Perretti, Lupi, Obi. All.: Carlo Fregni

 

U.S. Fiorenzuola 1922: Comune, Denne, Bozzarelli, Mignani (80’ Marchi), Pignatiello, Cremona, Simone (55’ Vecchi), Ginelli, Pezza, Caporali, Maggi (65’ Leccacorvi). A disp.: Pappalardo, Osio, Campana, Marchi, Verbini. All.: Massimo Perazzi

 

Arbitro: Sig. Cavallo (Bonfiglioli - Shuku)

 

Reti: 14’ Cremona (Fio)

Ammoniti: Piccinini (For)

Espulsi: 65’ Denne (Fio), 75’ Bozzarelli (Fio)

 

 

Cronaca Primo Tempo:

 

11’ - dopo dieci minuti di studio da parte delle due formazioni, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Caporali serve Ginelli che dopo aver superato un avversario mette un pallone d'oro per Simone, che da pochi passi dalla porta viene contrastato e la palla finisce sul fondo;

14’ - vantaggio Fiorenzuola: calcio di punizione dalla sinistra con Simone che pennella a centro area e, dopo un batti e ribatti, Bozzarelli serve Cremona che da vero rapinatore d'area castiga e non perdona, 0-1; 

18’ - ancora occasione degli ospiti con Cremona che serve Maggi, a sua volta lavora un ottimo pallone per Caporali che dribbla due avversari e spara in porta, ma la palla sorvola di poco la traversa;

20’ - padroni di casa pericolosi sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Picariello, che serve a centro area dove arriva di testa Poli: colpisce bene, ma la palle esce di poco;

35’ - bellissima azione ospite, con pendolino Calogero che s’invola sulla destra e dopo aver superato in scioltezza due avversari, crossa a centro area dove Pezza fa sponda di testa fuori area: arriva a rimorchio Capitan Ginelli che di controbalzo colpisce al volo e la palla esce d’un soffio. Peccato per il nostro capitano che poteva bissare l'eurogoal di sabato scorso contro il Piacenza. Gran primo tempo dei rossoneri che giocano bene, creano tante trame di gioco ed hanno il controllo assoluto della gara;

 

 

Cronaca Secondo Tempo:

 

48’ - subito brivido per gli ospiti: calcio di punizione di Monelli che serve a centro area dove arriva Scacchetti, quest’ultimo colpisce di testa e la palla si spegne sul fondo;

50’ - occasionissima per i rossoneri: sugli sviluppi di un calcio di punizione, Maggi batte con una traiettoria velenosissima che attraversa tutta l'area di rigore senza che nessun attaccante intervenga per il tap-in. Peccato perché concretizzando questa occasione si poteva chiudere la partita;

60’ - Mignani serve palla a Caporali che si beve mezza difesa avversaria e poi mette rasoterra a centro area dove Pezza per un attimo non arriva alla deviazione vincente, altra occasionissima;

80’ -  finale molto concitato, con il direttore di gara che nel giro di dieci minuti manda Denne e Bozzarelli anzitempo negli spogliatoi.

90’+3 - dopo tre minuti di recupero l'arbitro manda tutti sotto la doccia.

 

Finalmente per i rossoneri i primi tre punti stagionali, frutto di due mesi di durissimo impegno da parte di Mister Perazzi, del Vice Rancati e del Preparatore Silvio, che grazie ad un lavoro straordinario hanno dato un’identità alla squadra e cercato di tirare fuori il massimo da ogni singolo giocatore. Bisogna sottolineare che molti di questi ragazzi arrivavano dal campionato Allievi Provinciali ed ora stanno facendo gli Juniores Nazionali: un grande gap, che solo un ottimo allenatore ed un ottimo staff tecnico potevano colmare, in così poco tempo. Il bilancio delle prime sei partite di campionato parla di una vittoria, tre pareggi e due sconfitte, direi che fare meglio sarebbe stato difficile. Adesso un bel weekend con il sorriso sulle labbra per i leoni rossoneri, fieri della prima vittoria e consapevoli che da oggi comincia un altro campionato ricco di soddisfazioni. Da lunedì tutti concentrati su sabato prossimo, dove al Campo N°2 il Fiorenzuola affronterà la formazione Toscana del Jolly Montemurlo, cercando di trovare anche la prima vittoria tra le mura amiche.

 
Sabato 25 Ottobre 2014 19:05

 

Academy Giovanissimi

 

Gerbido – Fiorenzuola: 0 - 5

 

Gerbido: Barani – Poggi – Lazzari – Febbrili – Dieng – Segalini – Repetti – Martini - Proie (dal 36' Oti) - Rotaro (dal 50' Santinelli) – Vetrucci. All.: Guelmi

 

US Fiorenzuola: Casella (dal 55' Franzini) – Martani - Reda (dal 42' Torregiani) – Monnet – Villa – Cremonesi - Paraboschi (dal 55' Marcotti) – Ouon - Bara Issa (dal 47' Abbassi) – Negrello - Bara Fatabo (dal 47' Mazzoni). All.: Contini; Vice: Rocca

 

Reti:

Negrello al 18'

Ouon al 26'

Bara Fatabo al 42'

Ouon rigore al 55'

Mazzoni al 63'

 

Espulso al 25' Febbrili per proteste

 

 
Giovedì 23 Ottobre 2014 20:13

 

Il punto della domenica

 

 

I rossoneri continuano in modo egregio la propria corsa in campionato e a Scandicci infilano la quarta vittoria in otto giornate, proiettandosi al secondo posto in classifica insieme al Piacenza Calcio, ad un solo punto dalla capolista Este. Domenica scorsa nessuna delle formazioni di vertice è riuscita a vincere: l’Este è caduto ad Imola, sconfitto per 2-0, mentre il big match tra Piacenza e Porto Tolle è terminato a reti inviolate. Segno del grande equilibrio che domina il Girone D, dove le prime dieci formazioni sono racchiuse in 5 punti.

E’ per questo che Mister Mantelli, dopo la meritatissima vittoria di Scandicci, ha spento subito i facili entusiasmi “I miei ragazzi sono stati bravissimi, però dobbiamo restare concentrati sull’obiettivo salvezza: in questo campionato bastano un paio di partite negative per rovinare tutto e ritrovarsi dietro. Per questo dobbiamo continuare a lavorare come abbiamo sempre fatto, senza guardare la classifica”.  

Dopo l’impresa di Scandicci, i rossoneri hanno dimostrato di essere una squadra vera, in grado di mettere in difficoltà qualsiasi formazione ed imporre il proprio gioco ed il proprio ritmo a chiunque. Dopo un primo tempo in sordina, nella ripresa Piccolo ha trovato il guizzo vincente per il vantaggio rossonero. Neanche il tempo di festeggiare che i padroni di casa hanno pareggiato su rigore. Ma ecco uscire la forza di un gruppo straordinario che, anziché perdere la testa, ha iniziato a macinare gioco e a restare concentrato, fino alla prodezza di Franchi, per il definitivo 1-2. E dire che il finale poteva essere ancora più pesante, se si fosse trasformato il calcio di rigore concesso dall’arbitro nei minuti finali. Oltre all’attacco, quello che ha maggiormente impressionato a Scandicci è stata la solidità di tutta  la difesa, grazie all’ottima prestazione di Valizia, Piva, Petrelli e Fogliazza.

Domenica prossima Sessi e compagni saranno impegnanti nell’insidiosa trasferta di Fidenza, mentre la capolista Este se la vedrà con il Delta Porto Tolle ed il Piacenza Calcio ospiterà al Garilli il fanalino di coda del Jolly Montemurlo.

Dopo Fidenza ai rossoneri spetterà una settimana di fuoco con l’Este in casa ed il Bellaria in trasferta. Da questi confronti si potrà capire più chiaramente la potenzialità dei rossoneri e che campionato potranno disputare. 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 32