Stemma Fiorenzuola

FIORENZUOLA

  •  
  •  

  •  

Abbonamenti 2014-15

  •  
  • CAMPAGNA ABBONAMENTI
  • U.S. FIORENZUOLA
  •  
  • Campionato di Serie D 
  • Stagione Sportiva 2014/15
  •  
  • La Società ha deciso di mantenere invariati i prezzi rispetto alla passata stagione in Eccellenza. Sono previsti abbonamenti ridotti per le donne e gli over 60, mentre i più giovani entreranno gratuitamente. Tante le promozioni dedicate agli abbonati, tra cui l’estrazione di un weekend per due persone e un’esclusiva maglietta sostenitore. E' possibile sottoscrivere l'abbonamento dal lunedì al venerdì, dalle ore 15.00 alle 18.30, presso la segreteria dello Stadio.  

 

Listino Prezzi Abbonamenti:

- Tribuna Centrale: 150 €

- Tribuna Laterale Coperta: 100 € 

- Gradinata Scoperta: 60 €

- Ridotto Over 60 anni: 50 €

- Ridotto Donne: 50 €

- Under 12 anni ingresso gratuito

 

Le interviste

Next Match

  • Campionato Serie D
  • Domenica 8 Febbraio, ore 14.30
  • Imolese - U.S. Fiorenzuola
  •  

Visitatori on line

 16 visitatori online

Totale Visitatori Sito

Tot. visite contenuti : 108604

Richieste di Accredito

Le richieste di accredito per le partite casalinghe devono pervenire inderogabilmente al numero di FAX 0523-982615, entro 24 ore prima dell’inizio dell’incontro. La richiesta deve specificare:

· Società, Ente o altro Soggetto richiedente;

· Partita interessata e data;

· Numero di accrediti;

· Cognome e nome, date e luogo di nascita, qualifica dei beneficiari;

I nostri Sponsor


 



 


 

Sponsor elenco completo 

Amarcord - Come eravamo..

Lunedì 26 Gennaio 2015 20:54

 

Comunicato Academy

 

 

L'US Fiorenzuola condanna fermamente il comportamento tenuto dalla Società Progetto Intesa durante la partita Allievi giocata domenica. Si complimenta coi suoi ragazzi per non aver ceduto alle provocazioni e coi genitori al seguito per il comportamento educato e rispettoso. Inoltre è vicina all'accompagnatore costretto a uscire in lacrime per gli insulti ricevuti. Nella speranza che nel calcio, soprattutto giovanile, certi episodi e comportamenti non si ripetano più.

 

 
Domenica 25 Gennaio 2015 19:51

 

Fiorenzuola cede a cinque minuti dal termine

 

US Fiorenzuola –Rimini: 0 - 1

 

 

 


US Fiorenzuola: Valizia, Legrenzi (46’ Mazzoni), Guglieri, Masseroni (74’ Vaccari), Piva, Petrelli, Pighi, Sessi, Piccolo, Lucci, Casisa (16’ Fogliazza). A disposizione: Colacicco, Ratti, Donati, Allepo, Fogliazza, Vaccari, Caporali, Mazzoni, Pizzelli All. Mantellli

 

Rimini: Dini, Calori (65’ Kabine), Di Nicola, Spinosa, Cacioli, Di Maio, Berardi (65’ Florio), Torelli, Pera, Ricchiuti, Tedesco (79’ Masini). A disposizione: Azzolini, Florio, Guastamacchia, Kabine, Martinelli, Masini, Mazzocchi, Verdone, Versiente. All. Cari

 

Arbitro: Cudini di Fermo (Sattin-Bozzolan)

Ammoniti Legrenzi (F), Mazzoni (F), Cacioli (R), Florio (R), Petrelli (F)   

Reti: 83’ Pera (R) 

 


Dopo una partita generosa e giocata su ritmi elevati da Sessi e compagni, quando ormai tutto faceva presagire al meritato pareggio, il Fiorenzuola  viene infilato a sette minuti dal termine da Pera, che regala al Rimini il quinto successo consecutivo. I rossoneri comunque non sfigurano e giocano una bella partita, bravi a chiudere tutti gli spazi e pronti a sfruttare le ripartenze, rendendosi pericolosi in più di un’occasione. A parte il calcio di rigore, non rischiano quasi nulla, ma pagano salata l’unica disattenzione di tutta la ripresa.

Con Franchi squalificato, Mantelli si affida in attacco al duo Lucci – Piccolo, supportati dall’avanzato Casisa. Guglieri viene arretrato a terzino, ed insieme a Legrenzi, Masseroni e Piva va a formare il pacchetto arretrato. Mentre a centrocampo la novità è rappresentata dal ritorno di Petrelli, compagno di reparto di Pighi e Sessi.   

La corazzata Rimini parte subito forte con Ricchiuti che serve in area Pera, il quale lascia correre per Tedesco che tira, ma la palla finisce sul fondo. Al 16’ Casisa è costretto ad uscire in barella dal campo dopo un contrasto, ed al suo posto entra  Fogliazza. Il Rimini non molla e pochi minuti più tardi la conclusione di Berardi sull’uscita di Valizia esce d’un soffio. Sul capovolgimento  di fronte, il diagonale di Piccolo mette in affanno Dini. Lo stesso Dini poco dopo sventa un clamoroso autogol da parte di Di Maio. Si continua a giocare a ritmi intensi: Ricchiuti serve Pera, che da posizione defilata tira fuori bersaglio. Su retropassaggio di Cacioli, Dini rischia di essere beffato a causa di un rimbalzo anomalo della palla, ma si salva in extremis. Ancora Ricchiuti è bravo a rubare palla a Piva e a servire l’accorrente Berardi, la cui conclusione è debole e viene neutralizzata da Valizia.

Al terzo minuto della ripresa Fogliazza interviene in modo scomposto su Torelli. Per l’arbitro non ci sono dubbi ed indica il dischetto del rigore. Della battuta s’incarica Pera, ma Valizia intuisce e respinge la conclusione del numero nove del Rimini, che ci prova ancora di testa ma Valizia para nuovamente. Il secondo tempo scorre veloce, col Fiorenzuola bravo a difendersi e a presidiare ogni parte del terreno di gioco. All'83' la beffa che castiga i rossoneri, fino a quel momento protagonisti di un’ottima prestazione: lancio millimetrico di Ricchiuti per Pera, che s’invola in area ed infila l’incolpevole Valizia, segnando il gol partita, 0-1. 

 

 
Domenica 25 Gennaio 2015 19:25

 

Giovanissimi Regionali

 

Fiorenzuola – Colorno: 2 - 3  

 

 

Fiorenzuola

Riboli - Reda (dal 59' Bertè) – Zoni – Italiano – Villa - Schenardi (dal 59') – Paraboschi – Martani - Monnet (dal 52') – Cremonesi – Bonetti - Bara F. (dal 45'Negrello) - Bara I.- A disp. Casella – Torregiani – Mazzoni. All Contini

 

Colorno

Ladda – Uni – Bersellini - Nicelli (dal 42' Cortellazzi) – Arcuri – Callegari - Luzzi (dal 58' Callegari) – Bonetta - D'Alessandro (dal 45' Burchiellaro) – Niang – Bane - All. Brambati

 

Reti: Luzzi al 30' - Niang al 33’ - Bonetti al 52' e al 60' - Uni al 69'

 

 
Sabato 24 Gennaio 2015 20:57

 

Fiorenzuola domenica chiamato all’impresa

 

 

E’ ancora fresca la sconfitta di mercoledì contro il Formiggine, che ha evidenziato il momento particolarmente sfortunato dei rossoneri: puniti alla minima distrazione ed incapaci di finalizzare la grossa mole di gioco costruita. Per rifarsi, un cliente scomodo: è infatti in arrivo al Comunale la corazzata Rimini, capolista con una rosa di giocatori ben al di sopra della Serie D. Ricchiuti e compagni stanno letteralmente dominando il campionato, vincendo 17 delle 22 partite sin qui disputate e facendo registrare il miglior attacco (53 reti realizzate) e la migliore difesa (23 reti subite). Dopo un avvio di stagione sotto tono, il rullino di marcia degli uomini di Mister Cari è stato impressionante: negli ultimi 15 incontri hanno ottenuto ben 42 punti, perdendo solo a Correggio.

Se sulla carta è una vera e propria impresa quella che aspetta Piva e compagni, non bisogna dimenticare l’ottima prestazione dei rossoneri nella gara d’andata, in cui strapparono gli applausi dei tifosi riminesi, conquistando una vittoria meritata  grazie alle reti di Franchi, Casisa e Vaccari.

Come sottolineato dal Vice Presidente Baldrighi in settimana “Non dobbiamo soffrire di alcun timore reverenziale, dobbiamo andare in campo e giocare la nostra partita con tranquillità, senza paura, a viso aperto. Non si sa mai nel calcio, se giochiamo come siamo capaci, potremmo riuscire anche a fare uno sgambetto alla capolista.”

Domenica  Franchi è squalificato, però Mantelli ritrova Casisa e Masseroni, che hanno scontato le rispettive squalifiche.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 51